Prima pagina del giornale Il Resto del Carlino:
Sito web


Notizie
  • Lavori pubblici il buco nero di quest’Italia
    Bologna, 18 aprile 2015 - L’ASTA per le opere pubbliche consente un risparmio ma porta al sospetto che il miglior offerente abbia abbassato i costi per poi rifarsi con la riduzione del materiale (cemento ed altro) e con l’utilizzo di lavoratori in nero e poco qualificati. C’è un solo modo per evitare truffe: la massima sorveglianza da parte di persone esperte in materia. Dante Cichetti Risponde il vice direttore del Resto del Carlino SE È VERO che in otto casi su dieci si pagano tangenti (o favori o consulenze), evitare le truffe sui materiali è impossibile. Per l’imprenditore disonesto in genere, o che sia costretto a pagare la tangente, il primo sistema per abbassare i costi è il subappalto. La ditta A passa i lavori alla ditta B che li ripassa a C e D, i quali, pur di lavorare, vengono strozzati e devono rifarsi a loro volta truffando sui materiali o impiegando lavoratori in nero. La legge permette il subappalto. Il secondo sistema è o
  • Il Bologna ospita lo Spezia al Dall’Ara. Segui la diretta
    Bologna, 18 aprile 2015 - Un Bologna con un morale alto, dopo il punto restituitogli dalla Corte federale d’appello, scende in campo contro lo Spezia allo stadio Dall'Ara. Obbiettivo dei ragazzi di Lopez è difendere con i denti il secondo posto. Segui la diretta cliccando qui
  • La lite col venditore pachistano finisce a bottigliate
    Bologna, 18 aprile 2015 - È finita a bottigliate una lite scoppiata la scorsa notte in piazza Verdi. A farne le spese è stato un 30enne siciliano che, intorno alle 3, si è messo a discutere per motivi imprecisati con un venditore ambulante pachistano, dal quale voleva acquistare una birra. I due sono venuti alle mani e nella zuffa che è seguita è intervenuto un amico dell’ambulante, che avrebbe colpito il siciliano con una bottigliata in testa. L’uomo è stato soccorso dal 118 e portato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Orsola, con una ferita lieve. È intervenuta la polizia.
  • Botte e minacce a un imprenditore edile per riscuotere un credito: arrestati
    Bologna, 18 aprile 2015 - Sono finiti in manette due fratelli calabresi di 26 e 32 anni residenti a Bologna, ritenuti responsabili di rapina, lesioni personali aggravate e tentata estorsione ai danni di un imprenditore edile. I fatti avvenuti in una palazzina condominale in via Marconi risalgono allo scorso 14 marzo. Gli aggressori erano stati identificati dalla Polizia Municipale intervenuta su richiesta di un cittadino che, accortosi del pestaggio, aveva fermato la pattuglia per strada dicendo: “Aiuto! Stanno ammazzando una persona!”. Giunti davanti all’ingresso di casa da cui provenivano le urla, anche gli agenti della Municipale avevano avuto modo di sentire che si trattava di un pestaggio, verosimilmente per motivi di denaro: “Ti ammazzo! Vogliamo i nostri soldi!, questo è il tuo ultimo giorno di vita!”. Soccorso dai sanitari del 118, il malcapitato, classe 1965, ha ricevuto 20 giorni di prognosi per “Trauma cranio facciale con ferita e trauma toracico con infrazio
  • DisinCantoIconico, il film d’animazione che racconta l’artista Ontani / VIDEO
    Bologna, 18 aprile 2015 - Domenica 19 aprile alle 18, all’Oratorio di San Filippo Neri (via Manzoni 5 a Bologna), sarà presentato in anteprima il film DisinCantoIconico: un viaggio nei mondi artistici di Luigi Ontani, diretto da Maurizio Finotto e prodotto dall’Accademia di Belle Arti di Bologna con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti. DisinCantoIconico è un film d’arte che dialoga con l’immaginario poetico di Luigi Ontani, girato tra Bologna e Vergato ed elaborato con la tecnica dell’animazione in stop motion. L’artista ha supervisionato il progetto prendendo parte attiva anche nella fase delle riprese: nella video animazione gli oggetti ricorrenti della sua poetica, come i grilli e le maschere, prendono vita sul suo corpo creando nuovi tableaux vivants. Un viaggio visivo fatto d’immagini e suoni, che racconta il personale mito della creazione di un artista c