Il dream team della serie A

In attesa della prossima stagione di serie A in partenza a breve e disponibile a questo sito, in attesa di Cristiano Ronaldo e di vedere tutte le emozioni vi proponiamo il miglior 11 della stagione appena finita, basato dai confronti delle medie partita per tutta la stagione. Poche squadre in campo e grande sorpresa per la Juventus, campione in carica, rappresentata con tre elementi. Completano l’undici rappresentanti del Napoli, secondo classificato, Roma, terza classificata, Inter quarta classificata e Lazio, quinta classificata. Dunque solo le 5 posizioni a formare la top 11 della stagione 2017/18. A eccezione di Ilicic a centrocampo dalla Dea bergamasca, settima. Ma vediamola insieme.

Due addii che non potranno riconfermarsi

Già, purtroppo la serie A dovrà fare a meno del suo portiere migliore, si tratta dell’ex giallorosso Alisson, miglior portiere senza alcun dubbio della stagione appena trascorsa, passato ora al Liverpool per cifre importanti. Difesa a tre con Cancelo e Skryniar, protagonisti indiscussi del quarto posto nerazzurro. Cancelo a destra e Skryniar uno dei due centrali insieme a Koulibaly, il giocatore partenopeo senza dubbio il più forte nel suo ruolo e non solo in Italia. Chiude la difesa a 4 sula sinistra  Alex Sandro , la grande rivelazione bianconera del campionato. Centrocampo di altissima qualità con al centro Jorginho a fare da regista per smistare palloni ai compagni di reparto Ilicic e Pjanic. Attacco fenomenale con un totale di 70 goal in 3 quello formato dai due capocannonieri dell’ultima stagione Ciro Immobile e Maurito Icardi con alle spalle proprio fuori dall’area di rigore un certo Paulo Dybala che di goal ne ha segnati 22 nello scorso campionato.

Come sarà la dream team 2018/19?

Non sappiamo bene chi si aggiudicherà il titolo prestigioso per far parte della top eleven del prossimo campionato, molto probabilmente però, un posto in attacco, sarà già occupato da un certo Cristiano Ronaldo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *