Pokémon Go: è meglio cambiare squadra o iniziare il gioco da capo?

All’inizio, i Pokémon erano solo i personaggi di un videogioco e, raggiunta una certa popolarità, sono diventati dei personaggi dei cartoni animati. Pokémon Go è solo l’ultimo gioco, di una lunga serie, tra le domande più frequenti che lo riguardano, alcuni si chiedono se cambiare solo squadra o ricominciare il gioco da capo, in certi casi.

Come si gioca a Pokémon Go?

Pokémon Go è un gioco per dispositivi con sistemi Android e iOS. Una volta installata l’applicazione su smartphone o tablet, si avvia, seguendo tutti i passaggi, e si inizia il gioco.

La prima cosa da fare, è creare il proprio avatar, delineandone gli aspetti fisici. Una volta creato l’avatar, si potrà iniziare il gioco vero e proprio, cominciando a catturare i Pokémon, muovendosi nei vari spazi toccando la schermata con un dito. Una volta individuati il Pokémon, si controlla il livello di lotta e si cattura con la Pokéball adatta.

Mano a mano che si prosegue, si possono trovare dei PokéStop, dove si possono trovare diversi oggetti da collezionare, e combattere all’interno delle palestre.

In seguito, nel gioco viene chiesto di unirsi ad una squadra, scegliendo tra:

  • il team blu, la squadra della saggezza;
  • il team giallo, contrassegnata dall’istinto;
  • il team rosso, caratterizzata dal coraggio.

Una volta scelto il team, si potrà comporre la propria squadra di Pokémon, ed iniziare a combattere contro gli avversari.

Come poter cambiare squadra

Capita di accorgersi, durante questo gioco, di aver scelto la squadra sbagliata, e allora ci si chiede come cambiarla. Purtroppo, nonostante le opinioni contrastanti sul web, come spiegato in questo articolo, non è possibile cambiare squadra, ed allora si hanno solo due opzioni: restare con la propria squadra oppure ricominciare il gioco da capo.

Nel caso che si scelga di restare con la propria squadra, per non dover iniziare di nuovo il gioco, si può cercare di migliorarla, ed uno dei modi per farlo è potenziare i propri Pokémon. Il modo migliore per farlo, è procurarsi due risorse: la polvere di stelle e le caramelle. Queste ultime si possono ottenere catturando i piccoli mostri, trasferirli nella stessa catena o facendo schiudere le uova.

Anche concentrarsi sul potenziamento delle mosse, usando gli strumenti chiamati MT, che si ottengono dopo aver completato un raid.

Se, invece, si sceglie di ricominciare dall’inizio, si deve accedere all’apposita sezione, cambiando il proprio nominativo. Un altro metodo per ricominciare, è creare un nuovo account, andando nella gestione app del proprio dispositivo, cancellando i dati.

Quale team scegliere?

Prima di scegliere una squadra, è bene conoscere le loro caratteristiche, in modo da evitare quella sbagliata. Su internet, soprattutto sul sito ufficiale del gioco, si possono trovare tutte le informazioni disponibili.

La squadra gialla, ad esempio, basa la sua forza sull’istinto primordiale dei Pokémon, mentre quelli della squadra blu sono dei pianificatori, e non fanno una mossa senza aver già in mente la prossima. I membri della squadra rossa, sono noti per essere tra i più coraggiosi, e non si tirano mai indietro davanti alle prove.

Secondo le statistiche, la maggior parte del giocatori sceglie la squadra blu, seguita da quella rossa, ed infine da quella gialla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *