Bagni prefabbricati autopulenti: cosa sono e come funzionano

I bagni autopulenti rappresentano la risposta che molti cercano per avere servizi igienici versatili, moderni e puliti. Si installano pressoché in qualsiasi settore grazie al loro funzionamento innovativo. Sono facili da usare ed efficienti, senza contare che anche la manutenzione è semplificata rispetto ad altre soluzioni.

In questa breve guida è possibile scoprire qualcosa di più sul funzionamento dei bagni autopulenti di C.M.C. Prefabbricati Srl cioè come funzionano e quali sono le loro caratteristiche principali.

Come funzionano i bagni autopulenti prefabbricati

Il bagno prefabbricato è un prodotto ad alta tecnologia che risolve una volta per tutte il problema dei servizi igienici nei luoghi pubblici e non solo. Sono dotati di un sistema per regolare l’ingresso tramite un braccialetto elettronico oppure una moneta.

Tutti i sistemi all’interno del bagno come il lavello dell’acqua e lo sciacquone sono dotati di sensori per cui si attivano solo nel momento necessario. All’interno della struttura prefabbricata è presente anche uno ionizzatore che riesce a mantenere la carica batterica bassa, addirittura vicino allo zero, dopo l’utilizzo.

Una volta che l’utente è uscito dal bagno prefabbricato, si attiva una sequenza di autopulizia che lava sia il pavimento che le pareti. La struttura è dotata di ugelli che erogano acqua ad alta pressione e disinfettante per garantire un bagno perfettamente pulito al prossimo utente.

Pulizia e igiene garantite

Il problema principale dei bagni pubblici, ma non solo, riguarda sicuramente la pulizia. Per assicurare un servizio completo, una qualsiasi struttura deve garantire bagni puliti per tutti, dal primo all’ultimo. Spesso, capita che un utente si trovi in difficoltà per colpa di un bagno maleodorante e sporco. Oggi più che mai diventa invece fondamentale garantire non solo un bagno pulito, ma anche igienizzato.

È importante precisare che pulire non vuol dire di igienizzare. Per sanificare e igienizzare occorre eliminare tutti i microorganismi presenti sulle superfici e azzerare la loro carica batterica. I bagni chimici autopulenti rappresentano quindi l’unico modo per garantire pulizia e igiene profonda.

Altre caratteristiche dei bagni prefabbricati

L’ambiente all’interno di una toilette chimica autopulente è confortevole e curato. Anche se si tratta di strutture prefabbricate, è possibile fare richiesta per diverse personalizzazioni. Questo consente di inserire i bagni in ogni genere di contesto adattandoli allo stile e al brand.

Si tratta anche di una soluzione sicura perché si chiude automaticamente non appena un utente entra all’interno. Lo stesso non si può dire dei bagni classici che spesso hanno serrature e chiavistelli danneggiati. Se qualcuno tenta di entrare da fuori, non è possibile farlo perché il sistema non sblocca la porta se il bagno è occupato.

Le strutture prefabbricate sono resistenti e durature. Inoltre, si tratta di soluzioni certificate ed ecosostenibili. Grazie alle maggiori attenzioni verso la sostenibilità ambientale, queste strutture garantiscono il risparmio economico ed energetico necessario. Essendo strutture prefabbricate sono facili da collocare in ogni genere di spazio scegliendo anche il rivestimento che più soddisfa il gusto estetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *