Spazzatrice manuale: la soluzione a ogni tipo di sporco

Le spazzatrici manuali sono un mezzo efficacissimo per raccogliere lo sporco e anche rifiuti voluminosi. Le spazzatrici manuali a spinta elettrica sono in grado di pulire in maniera efficace la polvere e allo stesso tempo raccolgono anche detriti voluminosi, come: lattine, pezzi di carta, bottigliette di plastica, sigarette, foglie, e quant’altro. Le spazzatrici a spinta manuale si distinguono dalle altre spazzatrici per la diversa tipologia di meccanismo, alcune sono dotate di un sistema brevettato con due spazzole laterali, auto trainanti e contro-rotanti.

Pulizie facili facili

In questo modo raccolgono i detriti e li immettono in un contenitore posteriore; generalmente tutte le spazzatrici manuali sono dotate di due spazzole laterali per raccogliere i rifiuti voluminosi, ma anche di una terza spazzola posta in orizzontale al centro della macchina per raccogliere la polvere e residui più sottili, quindi una pulizia effettuata con questo mezzo risulta assolutamente efficace e perfetta.

Adatte ad ogni tipo di ambiente

Le spazzatrici manuali vengono utilizzate principalmente negli ambienti pubblici allarga metratura e permettono di effettuare le pulizie in modo rapido e con poca fatica soprattutto dove ci sono stati assembramenti di folla come concerti manifestazioni di vario genere Fiere eventi Insomma tutti quei luoghi dove molte persone si soffermano a lungo e dove naturalmente si forma una grande quantità di immondizia abbandonata

Un buon investimento

Queste macchine dedicate alle grandi pulizie sono di vario genere, ci sono quelle manuali elettriche e quelle a spinta. La spesa è relativamente contenuta in base al modello e alle dimensioni, da sottolineare però che esistono anche vari modelli di dimensioni più contenute, che possono essere utili anche per le pulizie domestiche. Soprattutto se si possiede una casa molto grande o con giardino, e vari spazi esterni; la spazzatrice manuale può lavorare sia all’interno che all’esterno senza nessuna problematica legata all’ambiente, al clima, o alle intemperie, vi sono anche dei modelli specifici adibiti alla raccolta di un solo tipo di materiale, come ad esempio le spazzatrice per le foglie, o per il legno. Benché una spazzatrice manuale è in grado di raccogliere qualunque cosa.

Scegliere il meglio in fatto di spazzatrici

Probabilmente i brand e le aziende produttrici hanno voluto diversificare anche l’utilizzo della macchina per poter consentire alla clientela di scegliere un prodotto mirato alle proprie esigenze; le marche in commercio sono molte, alcune molto note altre più sconosciute ma comunque tutte formalmente valide; in tutti i modelli le spazzole sono sostituibili. La macchina si compone di un corpo dove è posizionato il contenitore di raccolta, da ruote e spazzole rotanti, e da un pratico manico dove poter appoggiare contemporaneamente le mani per spingere l’apparecchio durante le operazioni di pulizia. I costi vanno da un minimo di €80 a un massimo 600/800 €, il prezzo ovviamente dipende dal tipo di macchina che si vuole acquistare e soprattutto dalla grandezza dell’area che dobbiamo pulire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *