Ottenere un prestito senza busta paga e senza garanzie

Oggi è possibile ottenere un prestito senza busta paga e senza garanzie. Certo, non è semplice e, comunque, è necessario che si verifichino alcune situazioni o che si creino determinate condizioni.

Andiamo a vedere quali sono

Prestito senza busta paga ma con garanzie

Ottenere un prestito senza busta paga si può ma…

Alt! Prima di ‘sognare’ di ottenere prestiti sena busta paga, devi sapere che, però, in molti casi devi mostrare delle garanzie certe, sicure.

Una delle garanzie che sono più apprezzate e che, quindi, spesso sono imprescindibili per ottenere la risposta positiva è l’immobile. Se al momento sei disoccupato o, comunque, devi affrontare una spesa ingente e non sai come fare, puoi ipotecare la tua auto, il tuo garage o la tua casa in modo da offrire qualcosa in cambio per ‘convincere’ l’istituto di credito a concederti il prestito.

Un altro sistema per ottenere il prestito senza busta paga è affidarsi a un garante, possibilmente buon pagatore. Di solito capita con i mutui quando si è molto giovani, ma per ottenere un prestito si ricorre a un garante che ci mette la faccia (e i soldi, in caso negativo), possibilmente con un lavoro stabile e che, quindi, possa far fronte a un’eventuale difficoltà di chi ha fatto richiesta di prestito.

Prestito senza busta paga e senza garanzie

Ci sono almeno due possibilità per ottenere un prestito senza busta paga e garanzie

Vorresti avere un prestito ma non hai né la busta paga e neppure una garanzia da mostrare alla banca? Nessun problema, o quasi. Sappi che ci sono due soluzioni che potrebbero fare al caso tuo.

Innanzitutto, se non vuoi che ti venga risposto ‘picche’ puoi affidarti a un’assicurazione. Nel senso che, al momento della richiesta di prestito, puoi includere una polizza assicurativa che, in caso di mancato pagamento da parte tua (per un motivo giustificato, ovviamente) possa far fronte alla risoluzione del debito con la paga. Come puoi immaginare, però, avviare un prestito senza busta paga e senza garanzie ma includendo una polizza assicurativa fa salire, e non di poco, le spese accessorie ma, dall’altro lato, ti dà maggiori certezze sull’esito della richiesta.

L’altra soluzione, molto più rischiosa, è firmare delle cambiali. In questo modo, però, si può venire incontro a situazioni abbastanza spiacevoli qualora non si dovesse riuscire a saldarle tutte.

Prestito senza busta paga e senza garanzie: il caso degli studenti

Se sei uno studente senza busta paga e garanzie puoi ottenere comunque un prestito

Chiudiamo questo approfondimento sui prestiti senza busta paga e senza garanzie con un caso specifico che riguarda gli studenti.

Questa categoria di persone, infatti, può accedere a quelli che vengono definiti prestiti d’onore. Facciamo un esempio per farti capire meglio. Se vuoi iscriverti all’università e non hai i soldi, puoi provare a chiedere un prestito alla banca che non sarai costretto a saldare subito ma potrai farlo alla fine del percorso di studi o, nel migliore dei casi, quando troverai un lavoro stabile e inerente al tuo percorso di studi che per anni hai intrapreso.

È come, per intenderci, che un ente creditizio scommetta su di te e quindi crede fermamente che tu possa trovare un lavoro che ti permetta di saldare tutto. Questa formula è particolarmente diffusa in America ma anche in Italia piano piano sta prendendo sempre più piede, soprattutto per permettere a tutti di studiare e provare a realizzarsi nella vita.

In ogni caso, però, qualora l’ente non dovesse prevedere questa soluzione, generalmente basta la firma di un genitore che funga da garante per ottenere un prestito. Salvo casi particolari – se, ad esempio, dovesse essere un cattivo pagatore – non dovrebbero sorgere grossi problemi.

Da qualche anno ormai si ha la possibilità di ottenere dei piccoli finanziamenti senza busta paga anche online. Questa è una svolta per tutte quelle persone che sono disoccupate, ma si trovano comunque ad affrontare delle difficoltà economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *