6 modi per farlo innamorare di noi

Ci siamo, ce l’abbiamo messa tutta per ottenere questo fantomatico primo appuntamento e siamo ovviamente nervosi perché vorremmo che fosse amore a prima vista ma si sa, la chimica che si instaura tra due persone è sempre particolare, mai scontata e bisogna tenere conto di alcuni fattori da non sottovalutare: presenza, simpatia, modi di parlare o di esporre un discorso, essere quel tanto che basta misteriosi affinché si possa accendere la curiosità di un secondo incontro perché ci si vuole conoscere meglio. L’amore non è mai scontato o necessita di regole universali, tuttavia potreste esservi posti la domanda: ‘Come farlo innamorare di me?’. Una domanda che in parvenza potrebbe non trovare risposte ma noi oggi in realtà vogliamo darvi qualche dritta affinché il nostro lui cada ai nostri piedi. Come?

Se già avete provato tutte le vostre armi di seduzione e anche i legamenti d’amore https://www.legamentidamoregarantiti.com/ , allora scopriamo cos’altro possiamo fare

Eccoti 6 modi per farlo innamorare di noi: seguili e il tuo lui non avrà più scampo, ti amerà perdutamente!

Lo abbiamo conosciuto in un pub, al mare durante un gustoso aperitivo oppure ci siamo scontrati per caso sul bus. Qualsiasi sia stato il modo in cui i nostri occhi hanno incrociato i suoi abbiamo capito nell’immediato di esserci innamorati. Questa è una cosa meravigliosa! Magari ci ha anche lasciato il suo numero e non sappiamo cosa fare. Lo chiamo? Non lo chiamo? Lascio che sia lui a fare il primo passo oppure vado dritta al punto e mi faccio notare per la donna indipendente che sono? Insomma, tutte domande cui ovviamente cerchiamo di rispondere durante l’arco della giornata, ma noi oggi non vi daremo solo risposte ma consigli pratici su come farlo innamorare di noi. Scopriamoli insieme, passo per passo

1. Sii bisognosa ma non troppo: ad ogni uomo piace sentirsi voluto, apprezzato e soprattutto cercato. Ovviamente dobbiamo essere brave noi a non dare troppo l’idea di dipendere da lui, tuttavia possiamo però renderlo partecipe di alcuni gesti o piccole azioni. Ad esempio chiedergli di accompagnarci all’Ikea oppure aiutarci a scegliere un mobile nuovo per il salotto o semplicemente un consiglio che sappiamo già possa catturare la sua attenzione. Bisogna bilanciare l’essere indipendenti con il bisogno di lui senza estremizzare i due aghi della bilancia.

2. Fategli un complimento: ovviamente non dovete iniziare a dispensare complimenti come se foste una commessa di un negozio d’abbigliamento ma se in quell’appuntamento lo osservate con attenzione e lo trovate bello ed affascinante, diteglielo! Agli uomini, così come alle donne, piace moltissimo sentirsi voluti e desiderati e fargli ogni tanto qualche complimento può inesorabilmente avvicinarlo a noi.

3. Fagli sentire la tua mancanza: non importa il fatto che tu voglia sentirlo 24 ore su 24 o che voglia stare avvinghiata a lui ogni singolo giorno. Far sentire la propria mancanza ogni tanto è indice non solo di maturità ma andrà a porre le basi di una relazione forte, basata sulla fiducia ma soprattutto sull’indipendenza di entrambe le parti. E’ bello non sentirsi tutto il giorno per via dei vari impegni di lavoro o personali e ritrovarsi la sera a cena insieme oppure a chiacchierare al cellulare, non trovate? Crea desiderio, forza e passione!

4. Impara ad essere paziente: come abbiamo già detto i sentimenti, le emozioni e l’amore in generale non sono meccanismi automatici che possono essere generati dal nulla. L’amore significa imparare a pazientare, ad ascoltare i desideri dell’altro ma soprattutto imparare a capire quali sono i tempi del partner. Se vogliamo fare innamorare un uomo di noi dobbiamo lasciarlo libero di pensare, di comprendere anche in base al suo vissuto emotivo passato prima ancora di conoscere noi. Bisogna imparare ad essere un po’ più pazienti e a non desiderare tutto nell’immediato momento in cui lo desideriamo. La pazienza è la virtù dei forti!

5. Sostienilo: non esiste partner peggiore di chi non sostiene il proprio compagno nelle proprie attività, nel proprio lavoro o nei propri hobby. Se vogliamo farlo innamorare di noi impegniamoci a rendere speciale ciò che vuole fare specialmente se ci sta integrando. Facciamo un piccolo sacrificio e gli sforzi verranno ripagati.

6. Amati tu in primis: per ultimo ma non di certo per importanza, troviamo il consiglio più grande di tutti. Se vogliamo che qualcuno ci ami dobbiamo innanzitutto amarci noi. Vogliamoci bene, facciamoci dei complimenti, coccoliamoci e chiacchieriamo con noi stessi. Una relazione sana con il proprio Io interiore potrà solo riflettersi in modo positivo sulla relazione con l’altro e l’amore sarà ogni giorno più forte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *